• Le webcam a Merano

    Le webcam a Merano

    Il progresso tecnologico sta senza dubbio introducendo servizi utilissimi alla portata di tutti, specie con l’ausilio del web, in grado di interconnetterci con pochissimo sforzo in ogni parte del mondo. Uno dei servizi che riteniamo essere più utili ai fini turistici sono le webcam gratuite disposte nelle principali città di montagna.

    Ad esempio consideriamo Merano, una delle località a maggior impatto turistico del Trentino, patria invernale di sciatori ed amanti dei Mercatini di Natale, e meta estiva di moltissimi escursionisti, amanti del benessere e della natura in generale.
    In alcuni dei principali hotel della città, ma anche nelle vette e in rifugi, nelle baite e negli osservatori in quota, sono installate alcune telecamere che hanno molteplici utilizzi, tra i quali anche fornire ai turisti un canale diretto, tramite i siti web di provincia, associazioni, hotel privati, per vedere immagini in diretta da vari punti della città, generalmente i più significativi.
    Il turista potrà così, ad esempio, verificare lo stato della neve prima di partire per un week-end di sci, oppure per verificare le condizioni meteo prima di mettersi in moto per raggiungere la città.

    Le webcam a Merano sono in diffusione di anno in anno e sempre più gestori di alberghi e garnì (specie quelli in centro e con una buona panoramica), stanno installando la loro webcam privata da inserire poi nel sito internet dell’albergo, per fornire un interessante supporto a tutti i propri utenti.

    Invitiamo tutti i nostri lettori che hanno usato con soddisfazione una delle webcam a Merano, sia per pianificare la propria vacanza, sia anche solo a scopo di consultazione per conoscere la città, a commentare questo articolo (o inoltrare una mail alla redazione) segnalandoci la fonte e commentando l’utilità che ha rappresentato per voi, cosi da poter raccogliere e catalogare i migliori servizi gratuiti, e riepilogarli in un articolo che possa essere utile a tutti i nostri lettori e, perchè no, anche a noi!

    Lascia un commento →

Lascia un commento

Annulla risposta
.