Un hotel in montagna è una delle soluzioni più ricercate dalle famiglie con bambini che voglio passare il capodanno in una località sciistica. Tutto l’arco alpino italiano, e in particolar modo le Dolomiti, il Cadore e il Trentino, sono destinazioni molto frequentate da chi vuole unire una vacanza, con la famiglia, lo stare all’aria aperta e gli sport invernali.




Non so se anche per voi è lo stesso, ma nelle varie escursioni in montagna e nei vari pernottamenti in hotel ho sempre ritrovato nei gestori delle strutture quel calore e quella passione per la loro terra che difficilmente ho trovato altrove.

Sarà che le Alpi sono divise in piccole località, sarà che c’è un rispetto particolare per il turista, ma un soggiorni in albergo è qualcosa di diverso da una semplice vacanza. E’ qualcosa di più, che unisce le persone, che aumenta la voglia di stare insieme, magari solamente a chiacchierare. Proprio per questo motivo gli alberghi in montagna sono spesso frequentati da famiglie con bambini e, sempre più spesso, anche da disabili, grazie soprattutto alla crescente attenzione per le strutture che vengono integrati con rampe e ascensori per favorire la mobilità di queste persone. L’offerta ricettiva è molto articolata e completa.

Le cime delle Dolomiti




Per chi è alla ricerca del lusso e della comodità è possibile prenotare hotel 5 stelle o bellissime suite nelle località più esclusive delle Alpi. Per la famiglia in vacanza sono disponibili camere doppie (o matrimoniali), dotate di culla se ci sono bambini piccoli.

Sempre presenti anche le classiche triple, anche con letto aggiunto, fino ad arrivare alle quadruple o alle ricercatissime camere comunicanti. Per chi cerca il comfort e il relax consigliamo le strutture dotate di piscina, di centro benessere (i così detti “wellness”), luoghi ideali dove riposarsi dopo una giornata passata sulle liste da sci o dopo una lunga escursione tra baite e rifugi alpini.



sidebar2

SEGUICI SU FACEBOOK





METEO