Le vacanze invernali in montagna sono l’occasione ideale per “staccare la spina” dallo stress quotidiano, dopo un intero anno di lavoro. Il Cadore è un territorio adatto sia a chi desidera praticare i tipici sport invernali montani, come ovviamente lo sci e le attività correlate, e sia a chi non pratica sport ma vuole immergersi nel tipico ambiente montano per trovare qualche giorno di calma e relax, in compagnia della famiglia e dei propri bambini.




Nei mesi di dicembre e gennaio la zona si popola di turisti, in tutte le diverse zone geografiche che lo compongono. La località di maggior rilievo per quanto riguarda la presenza di strutture e piste da sci è Sappada, con estensione alla zona del Comelico, mentre il C. centrale comprende tutti i paesi che si trovano percorrendo la strada statale ss51 di Alemagna in direzione di Cortina. Sono paesi facilmente identificabili in quanto nel loro nome contengono il suffisso “di Cadore”.




A livello turistico ogni anno si presentano diverse offerte per la settimana bianca in montagna nei paesi del Cadore, a privilegio di gruppi numerosi, coppie, famiglie con bambini con la formula “bambino gratis” o con sconti previsti in base all’età.
Le principali attività praticabili in inverno sono appunto le attività sciistiche, grazie alle piste da sci del comprensorio superski.



sidebar2

SEGUICI SU FACEBOOK





METEO