• Pasqua 2017 a Moena

    Pasqua 2017 a Moena

    Prima località che si incontra entrando in Val di Fassa, Moena è la meta ideale per tutta la famiglia: dai più grandi ai più piccoli, perché può soddisfare le esigenze degli amanti dello sport, del relax e del benessere.

    Il suo centro abitato è conosciuto come “Fata delle Dolomiti”, grazie al suo fascino ed alle suggestioni legate a racconti fantastici.

    Cosa fare a Moena

    Il territorio offre moltissime possibilità di svago, anche per la Pasqua 2017, con moltissime passeggiate e tracciati da percorrere in mountain bike dove, sul territorio, si snoda il percorso di Val di Fassa Bike; inoltre, la località offre la possibilità di arrampicate su roccia, sia naturale che artificiale.

    Moena dall'alto

    La località montana offre varie possibilità per trascorre una Pasqua 2017 all’insegna del benessere e del divertimento:

    • A soli 10 minuti di distanza, la cittadina offre le Terme di Dolomia, per passare una pasqua all’insegna del benessere e del relax.
    • Moena offre la possibilità di passare una giornata all’insegna del divertimento, anche, e soprattutto, per il più piccoli.
    • Per i più giovani che vogliono passare una serata in compagnia sono presenti numerosi locali e, per il ritorno, è disponibile un servizio taxi per godersi la serata in sicurezza.

    Il giorno di Pasqua il divertimento è assicurato in molti ristoranti e bar, che, secondo un’antica tradizione, organizzano il gioco della “Pechenada di Pasqua”, preparando delle uova colorate che successivamente vengono colpite con un uovo, per rompere quello dell’avversario da diverse posizioni.




    Dopo una giornata passata all’insegna del relax e del divertimento, per finire in bellezza questo giorno di Pasqua a Moena, potete concedervi una passeggiata tra le sue magnifiche strade e piazze, dove si possono ammirare le molteplici vetrine di negozi di artigianato e prodotti tipici della zona, quali formaggi (come il “Puzzone di Moena DOP”), salumi e vini.

    La Pasqua 2017 a Moena può essere passata all’insegna della cultura, visitando diverse ricchezze culturali quali:
    • la chiesa di San Vigilio, con il suo caratteristico campanile gotico
    • la chiesetta di San Volfango e il suo particolare soffitto barocco in legno
    • Museo dedicato alla Grande Guerra delle Dolomiti, presso la frazione di Someda.

    la chiesa di San Vigilio a Moena

    Per ulteriori informazioni su cosa fare a Moena potete visitare il sito della città di Moena.

    Dove soggiornare a Moena per Pasqua

    Appartamenti e hotel a Moena e nella zona della Val di Fassa non mancano di certo. Vi proponiamo alcuni esempi diversificati per aiutarvi a scegliere l’alloggio della vostra vacanza pasquale:

    Hotel Dolomiti a Moena

    Hotel Dolomiti ★★★★

    Questo hotel ha accesso diretto alle piste da sci e una spa attrezzata per rilassarsi dopo la lunga giornata sulla neve. É un hotel ideale per la famiglie e dispone di un miniclub per bambini. Offre anche un servizio navetta gratuito verso zone limitrofe.

    Mason La Zondra in Val di Fassa

    Mason La Zondra

    Il complesso è costituito da appartamenti nuovi, comodi e ben forniti del necessario. Le piste di sci sono vicine e potrete riporre la vostra attrezzatura nello spazio apposito della struttura. Dispone anche di un’area barbecue, l’ideale per una bella grigliata di Pasquetta!

    Hotel Cesa Edelweiss

    Hotel Cesa Edelweiss ★★

    A Campitello di Fassa si trova questa struttura adatta sia a coppie che a famiglie. Dai balconi degli appartamenti si apre un panorama fantastico della Val di Fassa. Il personale è gentile e mantiene un clima semplice e familiare.

    Quindi cosa aspettate…Concedetevi una Pasqua 2017 indimenticabile. Moena e la Val di Fassa vi aspettano!

    Lascia un commento →
  • Pubblicato da Martina il 18 marzo 2015, 10:21

    Località stupenda, ci sono stata lo scorso anno e ci tornerò sicuramente anche quest’anno.

    Rispondi →
  • Pubblicato da Jessica il 18 marzo 2015, 10:27

    Moena sembra davvero offire mille opportunità. Terrò in considerazione questà possiblità!

    Rispondi →

Lascia un commento

Annulla risposta
.